TECTON TECTON

Basilica di San Prospero – Reggio Emilia

Share Project :

Restauro beni culturali

Il restauro architettonico della Basilica di San Prospero a Reggio Emilia è iniziato in occasione delle celebrazioni del millenario dell'edificio, (998-1998) ed ha visto il coinvolgimento delle istituzioni preposte alla tutela ed alla salvaguardia, con le numerose sfide che un restauro nel campo dei beni culturali di tale portata comporta. Il progetto di restauro beni culturali ha restituito alla città uno dei suoi simboli più prestigiosi, il sepolcro del suo santo patrono, rispondendo alla richiesta della comunità e dei credenti con il recupero dell'edificio religioso. La narrazione agiografica relativa al culto del Santo protettore e patrono della città è controversa e singolare, con radici nell’Alto Medioevo in una tradizione talmente antica da sovrapporre mito e realtà. Appare tuttavia evidente come la città da sempre sia stretta intorno al suo Vescovo e alla sua Casa, la Basilica; infatti ogni volta che la comunità cittadina temeva di smarrire la propria identità a causa di guerre, cambiamenti politici e calamità naturali, affidava la propria rinascita alla figura del proprio nume. Con il restauro architettonico Tecton, la Basilica è tornata il punto di riferimento identitario della città.

  • Località:Reggio Emilia
  • Divisioni:
    • Edifici Religiosi
    • Restauro
  • Share Project :