TECTON TECTON

Cattedrale di S. Maria Assunta – Reggio Emilia

Share Project :

Restauro beni culturali

La Cattedrale di S. Maria Assunta a Reggio Emilia rappresenta, assieme alla Basilica di san Prospero ed al Santuario della Beata Vergine della Ghiara, uno degli edifici-simbolo per la storia della città. Gli ultimi significativi lavori di restauro dell'edificio erano stati condotti a metà dell'ottocento, circostanza che ha permesso la conservazione degli antichi apparati decorativi e delle pellicole pittoriche originali. In occasione del grande Giubileo del 2000 è stato condotto un importante intervento di restauro dell'antica cattedrale. All’inizio del grande cantiere di restauro di beni culturali si è posta perciò l’affascinate ipotesi di “scoprire” e restituire alla città di Reggio Emilia l'affascinante vicenda di un edificio che, nella sua lunghissima vicenda storica, ha visto succedersi un primo edificio di culto altomedievale sorto sulle strutture ormai in abbandono di una ricca domus romana, una prima cattedrale di età carolingia, una riedificazione in età ottoniana, una nuova ristrutturazione in età romanica, sino alla attuale sistemazione, risalente in gran parte al XVI secolo. Ampi scorci di questo affascinante ed articolato passato architettonico e storico sono stati svelati dopo l'intervento di restauro beni culturali di Tecton. Le scoperte archeologiche ed artistiche emerse nel cantiere di restauro beni culturali, ignote fino al loro recupero, hanno restituito un'immagine completa alla Cattedrale, rivelando significati profondi che erano nascosti dalle ombre del tempo. Attualmente è in corso un interessante e profondo adeguamento liturgico secondo i dettami della CEI - Conferenza Episcopale Italiana, che completeranno il cammino di restauro beni culturali iniziato quasi dieci anni fa.

  • Località:Reggio Emilia
  • Divisioni:
    • Edifici Religiosi
    • Restauro
  • Share Project :